Il regista Razza ospite dell'assemblea sulla ''memoria''

Inviato da Maurizio Rizzo il Mar, 29/01/2019 - 14:19

Anche il Greppi di Monticello ha ricordato con una bella iniziativa la Giornata della Memoria. Venerdì mattina i rappresentanti d'istituto Stefano Maddaloni, Arianna Airoldi, Giulio Savelli e Matilde Riva hanno organizzato un'assemblea per tutti i ragazzi, dalla prima alla quinta, in collaborazione con la professoressa Renata Valagussa.

La prof.ssa Renata Valagussa e il regista Jurij Razza

 
In prima battuta è stata offerta la testimonianza di sei studenti che lo scorso anno hanno preso parte all'iniziativa ''Treno della memoria'', promossa annualmente da scuole, associazioni e sigle sindacali, con destinazione il campo di concentramento di Auschwitz e altri luoghi simbolo dell'Olocausto. Nella seconda parte di incontro invece, ha preso la parola il regista Jurij Razza che ha presentato il suo documentario sulla storia di Fausta Finzi e di altre donne che come lei furono deportate nel lager di Ravensbrück.

Una mattinata intensa, che ha fornito agli alunni del Greppi molti spunti di riflessione, fornendo un'alternativa alla modalità del film seguito da un concerto, proposta lo scorso anno. L'attività dei rappresentanti di istituto non si ferma. ''Tra marzo e aprile organizzeremo un'assemblea dedicata alla nostra scuola intesa come istituzione, cercando di analizzarla da punti di vista differenti per cercare di migliorarla laddove è possibile, grazie al contributo di tutti noi'' ci ha spiegato Stefano Maddaloni.

Relazione con la stampa: 
Prof.sse Annarosa Besana e Rossella Gattinoni