Comunicazioni di inizio anno scolastico 2017-2018

Inviato da Maurizio Rizzo il Gio, 14/09/2017 - 10:35
Numero: 
9
Data circolare: 
14/09/2017

Si invitano studenti, genitori e docenti a prendere nota di quanto segue:

L’orario provvisorio resterà in vigore anche la settimana prossima, sino a Sabato 23 Settembre. Domani verrà comunicato a tutte le classi un nuovo orario provvisorio comprensivo di alcune modifiche.

Dato che già ad inizio anno è arrivata una richiesta di uscita non conforme al Regolamento, si allega uno stralcio dello stesso riguardante assenze, ingressi e uscite e loro giustificazioni. Si invitano tutti i docenti coordinatori di classe uscenti (o in sua assenza un altro docente che lo sostituisca) a leggere in classe tale stralcio e ad affiggerlo. La classi prime lo hanno già letto nel corso della lezione 0.
Si invitano tutti i genitori che accompagnano o prelevano il proprio figlio a scuola in questo periodo di orario provvisorio al rispetto delle proprietà private delle abitazioni circostanti la scuola, evitando di ostruire gli accessi agli edifici.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Anna Maria  BERETTA

 

STRALCIO DAL REGOLAMENTO DI ISTITUTO

 

ASSENZE E LORO GIUSTIFICAZIONE

14-  E’ consentito agli alunni l’ingresso dopo la prima ora di lezione solo per motivi eccezionali e documentati o se accompagnati da un genitore. In questo caso l’alunno sarà ammesso alla lezione con l’autorizzazione della Presidenza (Preside – Staff di Presidenza). In caso di ritardo saltuario inferiore a 5 minuti, l’alunno viene accettato in classe. In caso di ritardo superiore a 5 minuti, l’entrata in ritardo dovrà essere giustificata all’insegnante della prima ora e, successivamente, riportata sul Registro di classe; il giorno successivo l’alunno presenterà la giustificazione del ritardo sul libretto personale dello studente. Dopo le 8:30 sarà possibile entrare solo al cambio dell’ora e l’insegnante della seconda ora segnalerà il ritardo sul Registro di Classe che lo studente dovrà giustificare il giorno successivo sul proprio libretto. In attesa dell’entrata, gli alunni sosteranno nel corridoio davanti all’ingresso principale.

15- Le assenze degli alunni minorenni vanno giustificate sull’apposito libretto dal genitore, così come vanno richiesti dal genitore i permessi di entrata posticipata e le uscite anticipate. Le uscite anticipate degli alunni minorenni saranno possibili solo in presenza di un genitore o di un altro maggiorenne munito della apposita Delega scaricabile dal sito dell’Istituto alla voce Modulistica.

Gli alunni maggiorenni hanno la responsabilità della gestione del libretto e possono giustificare personalmente le assenze.

In caso di ripetute assenze, su segnalazione del docente coordinatore, potranno essere inviate comunicazioni scritte anche alle famiglie degli alunni maggiorenni

16- In caso di assenza, o entrata/uscita diversa dall’orario scolastico, alla decima richiesta nel quadrimestre il genitore (sia di studente maggiorenne che minorenne) deve giustificare anche mediante l’uso della sezione comunicazioni famiglia-scuola nel libretto dello studente al Dirigente Scolastico o al Vicepreside (Prof. Ivano Sala).

17- In caso di assenza giustifica il docente della prima ora del giorno di rientro. Tutti gli altri permessi di entrata/uscita vanno rilasciati dallo Staff di Presidenza.

18- Di norma non è consentito chiedere un permesso che superi un terzo dell'orario del giorno:

- 2 ore su 5 o 6 ore d'orario giornaliero

- 1 ora su 4 d'orario giornaliero

19- Nel caso di richiesta di permessi permanenti di entrata anticipata o posticipata e di uscita anticipata (per un massimo di 10 minuti) per problemi di trasporto, gli alunni dovranno presentare apposita richiesta da ritirare in centralino e consegnare in segreteria didattica debitamente compilata; prima del rilascio dell’autorizzazione si effettuerà una specifica verifica presso la Società di Trasporto interessata.

Il Vicepreside prenderà nota di eventuali richieste non conformi al Regolamento e, a fine anno scolastico, comunicherà tali richieste ai Consigli di Classe che potranno tenerne conto in sede di attribuzione del voto di condotta.

AllegatoDimensione
PDF icon 9-9-comunicazioni-di-inizio-anno.pdf525.65 KB