L’Esame di Stato 2018 al Greppi - Complimenti alle classi 5^LA e5^ LB

Inviato da Maurizio Rizzo il Lun, 16/07/2018 - 08:12

Articolo provincia di Lecco

L’Esame di Stato si è concluso, e con questo forse anche il format che abbiamo fino ad ora conosciuto. Il Greppi lo saluta chiudendo in bellezza con le buone performance dei suoi studenti. Spiccano in modo particolare i risultati dei corsi EsaBac, in cui un numero considerevole di studentesse si è diplomato con il massimo dei voti. Infatti, la sezione EsaBac 5LA ha brillato ottenendo ben otto 100/100 di cui uno con lode (Maria Chiara Pederzani); la 5LB si è difesa ugualmente molto bene, con cinque 100/100.

I traguardi raggiunti dalle classi EsaBac sono prova della validità di questo percorso per chi vuole eccellere nelle lingue straniere e per chi guarda favorevolmente a una maggiore internazionalizzazione dei curricula.

Prepararsi a sostenere anche una quarta prova in lingua francese (un tema culturale e un saggio storico) ha reso questi studenti più forti e preparati alle sfide che li aspettano fuori dalla scuola, sul mercato del lavoro, dove, oltre a una buona e ampia preparazione di base, sono richieste una perfetta conoscenza di almeno due lingue straniere, flessibilità, e rapida capacità orientativa e decisionale.

Non sappiamo che cosa deciderà il Ministero della Pubblica Istruzione per il prossimo Esame di Stato, ma ma è nostra intenzione continuare a riproporre il diploma Esabac al Greppi perché rimane indiscusso il suo valore formativo e culturale. Avendo già sostenuto e superato lo scoglio del doppio diploma, crediamo che gli studenti EsaBac possano essere avvantaggiati nell’affrontare con la stessa tenacia e determinazione anche le sfide di domani.

Complimenti agli studenti e grazie ai colleghi che hanno permesso l’accensione di questi corsi e hanno supportato gli studenti lungo tutto il loro percorso.

 Gabriella Montali

(coordinatrice dell’indirizzo linguistico)